Gabbiano ci ha lasciati

Aveva quasi novantatre anni e fino all’ultimo è stato vicino a Damanhur, instancabile esempio di curiosità, voglia di ricercare, umorismo: parliamo di Gabbiano, mancato sabato 17 marzo. La morte a Damanhur non è il momento della divisione ma semmai dell’unione ancora più profonda: unione di pensieri, di intenti, di amore. Gabbiano, come da sua espressa richiesta, è stato cremato e lunedì 26 marzo damanhuriani e amici di Damanhur si sono ritrovati intorno alle sue ceneri, per celebrare insieme il passaggio della sua anima dalla vita nelle forme fisiche alla vita su un piano diverso, nel quale proseguire il proprio cammino di evoluzione. Nello stesso giorno in cui Gabbiano moriva, a Damanhur nasceva Sirio: la vita rinnova continuamente se stessa. Gabbiano 30 anni...

read more